Gli esportatori di pace

Il Sistema si ricicla alla velocità della luce. La sua principale forza è la capacità di adattamento. Oggi non si può organizzare una guerra, turberebbe l’opinione pubblica mentre sonnecchia davanti alla tv. Allora per alleggerire l’arsenale e sganciare qualche bomba qua e là si cambia nome, tanto nessuno si chiede cosa ci fanno gli esportatori di pace con cacciabombardieri, droni, e incrociatori. Le dittature sono detestabili soprattutto quando ci si sente gli inventori della c.d democrazia. Quindi sostenere quelle dei paesi da sottomettere per sfruttare le risorse energetiche la chiamano politica estera. Cambia la faccia del potere, ma non le politiche.