Bruno Maggioni. La chiaroveggenza dell'amore.

Introduzione: Solo l’amore sa ricomporre le contraddizioni e può, restituendo un senso, affrontare la complessità del reale. L’amore è aperto alla componente spirituale, l'unica che può riuscire in questo tipo di operazione. La conoscenza razionale è in grado di separare ma non di integrare.


Testo di Bruno Maggioni:

“…solo chi ama è in grado di vedere, intuire, conoscere. È il tema della chiaroveggenza dell’amore. L’amore…è ciò che permette di conoscere, di vedere le cose nel loro significato profondo, di valutare. L’amore è una condizione ermeneutica. Senza dubbio, anche chi non ama può conoscere molte cose, ma non le cose più importanti, come la verità di Dio, la strada della vita, l’identità dell’uomo. Chi non ama si trova di fronte a questa realtà spaesato, come chi osserva un panorama da un angolo prospettico sbagliato, e le deforma”.
(Bruno Maggioni, La prima lettera di Giovanni, cittadella editrice, Assisi 1989, p. 52)