Il Signore Dio asciugherà le lacrime su ogni volto (Isaia 25,8)

"I passi del mio vagare tu li hai contati, le mie lacrime nell'otre tuo raccogli; non sono forse scritte nel tuo libro?" (Salmo 56,9)
Cade
del povero:
la terra la nasconde,
gli uomini la calpestano,
Dio la ricorda. 
 
 
Cade
una lacrima
del peccatore:
la terra l'analizza,
gli uomini la sbeffeggiano,
Dio la contempla.
 
Cade
una lacrima
del lontano: 
la terra la travisa,
gli uomini la strumentalizzano,
Dio la raccoglie.  

"I passi del mio vagare tu li hai contati,
le mie lacrime nell'otre tuo raccogli;
non sono forse scritte nel tuo libro?" (Salmo 56,9)

Foto: Pixabay

Commenti