Chiamati a trasformare la storia

"Il regno dei cieli si può paragonare al lievito" (Vangelo di Matteo 13,33)
Signore,
non ti chiedo il pensiero positivo,
ma il pensiero inquieto.

Perchè non desidero rassicurare me stesso,
ma contribuire alla trasformazione della storia.

E non ti chiedo
la serenità personale,
ma la giustizia sociale.

Perchè ciò che non è condiviso
non dura.
 
E non durerà.
 
Foto: Pixabay

Commenti