La speranza cammina sulle gambe dei fragili

"Noi però abbiamo questo tesoro in vasi di creta, affinché appaia che questa straordinaria potenza appartiene a Dio, e non viene da noi" (2Cor 4,7)
Non accettare nessuna
descrizione su di te.

Non farti rinchiudere
in un concetto.
Stai altrove.

Non farti ridurre
da un giudizio.
Rimani aperto/a all'infinito.

Non sei ciò che gli altri dicono di te,
ma quello che Dio
vuole scrivere insieme a te.

Foto: Pixabay

Commenti