Preghiera a Santa Elisabetta della Trinità

Elisabetta della Trinità la santa che attira le anime immergendole nel silenzio interiore per renderle disponibili all'opera di trasformazione dello Spirito.
Ti immaginiamo raggiungere il coro per l’adorazione, o la solitudine per il tuo dialogo intimo con Gesù. Vorremmo essere lì con te per imparare ad immergerci nelle profondità, per avere indicazioni sulla costruzione della cella interiore. Vorremmo fare memoria della storia della salvezza e porre attenzione alla sua Presenza attuale.

Portaci con te, Elisabetta, non lasciarci vagare senza consapevolezza.

Ti immaginiamo alla ricerca del silenzio, in attesa del «mormorio di un vento leggero» (1), mentre esclami come la samaritana: «Signore, dammi l’acqua che diventerà sorgente zampillante per la vita eterna» (2) o come la sposa del Cantico dei Cantici: «Sostenetemi con focacce d’uva passa, rinfrancatemi con pomi, perché io sono malata d’amore» (3).

Portaci con te, Elisabetta non lasciarci nel vuoto delle parole degli uomini.

Ti immaginiamo in Cielo impegnata nella tua missione: condurre le anime alla vita contemplativa, semplicemente rendendosi disponibili all'azione dello Spirito (4). Lasciar agire la Grazia affinché rimuova resistenze e rifiuti, guarisca ferite, custodisca il dono della figliolanza divina. Siamo fragili, allora ti chiamiamo in soccorso, come raccomandi nella tua ultima lettera (5).

Portaci con te, Elisabetta e ripetici la tua convinzione: «Credi sempre all'Amore, qualunque cosa accada» (6).

(1) 1Re 19, 12
(2) Cfr. Vangelo di Giovanni 4, 13-15
(3) Cantico dei Cantici 2,5
(4) Santa Elisabetta della Trinità, L 335, Opere Complete, traduzione dal francese di Maria Rosaria Del Genio, Edizioni Paoline, Cinisello Balsamo (Milano) 1993, p. 563-564
(5) «…Avrai da sostenere delle lotte, fratellino mio, incontrerai ostacoli sulla strada della vita, ma non ti scoraggiare, chiamami! Sì chiama la tua sorellina…» citazione in Santa Elisabetta della Trinità, L 342, Opere Complete, traduzione dal francese di Maria Rosaria Del Genio, Edizioni Paoline, Cinisello Balsamo (Milano) 1993, p. 567-568
(6) Santa Elisabetta della Trinità, P 106, Opere Complete, traduzione dal francese di Maria Rosaria Del Genio, Edizioni Paoline, Cinisello Balsamo (Milano) 1993, p. 750

Commenti